mercoledì 13 dicembre 2017

Dove sono nate le mamme?


Bellissimo il lavoro fatto dai bambini della 3a B  e dalle maestre Maura e Mina.
Cliccate sull'immagine per scoprire dove sono nate tutte le mamme della classe! Un bel modo per imparare la geografia, e ora aspettiamo la mappa dedicata ai nonni!

domenica 10 dicembre 2017

I dinosauri: Un lapbook della 3a A!!



Un bellissimo lavoro, frutto della collaborazione di tutti i bambini della 3a A. Sono proprio loro che ci raccontano come hanno fatto.

mercoledì 22 novembre 2017

Le tre classi quinte in visita al Planetario di Pino Torinese



Le tre classi quinte sono andate al Planetario di Pino Torinese. 


I nostri ultimi esperimenti scientifici in quinta C

In classe abbiamo lavorato sulla cellula, ne abbiamo costruito semplici modelli





Abbiamo visto video e fatto giochi che ci hanno aiutato a capire meglio.


Poi ci siamo chiesti come fa una cellula a far entrare e uscire sostanze attraverso la sua membrana e abbiamo scoperto la parola OSMOSI. Abbiamo visto che è una parola di origine greca che significa "spinta", "impulso".

Abbiamo fatto in classe tre semplici esperimenti per capire meglio.

Qui i link ai video che hanno dato l'idea alla maestra (noi non li abbiamo visti prima per non rovinarci la sorpresa!)


OSMOSI CON L'UOVO (tre video per un esperimento spiegato da una bambina)






Brought to you by: Scienze via Huzzaz


Prima della seconda parte ci siamo fermati e ognuno di noi ha fatto le sue ipotesi.





Brought to you by: Scienze via Huzzaz



Brought to you by: Scienze via Huzzaz



Ecco il nostro risultato: l'uovo restato nell'acqua e anticalcare per 24 ore ha perso il guscio. Lo abbiamo pesato e con stupore abbiamo scoperto che pesava circa 7 grammi in più di un uovo simile con il guscio.

Dopo 24 nell'acqua distillata il nostro uovo pesa 40 grammi più dell'altro! Ed è anche ben più grosso!




OSMOSI CON LA PATATA



Brought to you by: Scienze via Huzzaz


Anche in questo caso ognuno ha fatto le sue ipotesi. Il giorno dopo abbiamo fatto la verifica.

E' avvenuto proprio come nel video (che noi anche in questo caso avevamo visto solo per la fase iniziale senza conoscere i risultati). Per far rimanere a galla le patate senza che si rovescino è meglio fare come noi, usare 4 stecchini sul bordo (non bagnato dall'acqua) per puntellarle.






OSMOSI CON LA FARINA


In questo caso la maestra ha avuto l'idea non da un video ma da una pagina scritta da un'altra maestra: http://www.scuolamediacoletti.org/les/schede_corpo/membrana.htm



Materiali
Due becher, un cucchiaio, un sacchetto di plastica adatto (noi abbiamo utilizzato quelli forniti dai supermercati per le verdure da pesare, dopo aver controllato che non fossero bucati), tintura di iodio, farina o amido (noi abbiamo utilizzato farina gialla)
Cosa fare




  • Versa dell’acqua in un becher e aggiungi un cucchiaio di farina gialla
  • Versa metà del composto formato da farina gialla ed acqua nel sacchetto di plastica e annoda bene il sacchetto per chiuderlo.
  • Ripulisci bene l’esterno del sacchetto da qualsiasi residuo di farina.
  • Prepara un secondo becher con tintura di iodio molto diluita (deve apparire giallo chiaro) ed immergi in essa il sacchetto con acqua e farina
  • Controlla subito e dopo un po’ di tempo se c’è un cambiamento
  • Nel frattempo aggiungi qualche goccia di tintura di iodio al composto di acqua e farina rimasto fuori dal sacchetto, nel primo becher.
Non vi scriviamo qui il risultato, provate a farlo!....Ma sappiate che ha funzionato!



Alla fine, dopo aver annotato sul quaderno tutto, abbiamo scritto una semplice spiegazione di che cosa è l'OSMOSI, anche se la maestra ci ha detto che può avvenire anche in altri casi.

OSMOSI:
Fenomeno per cui si ha un passaggio di solvente (in genere acqua) tra due soluzioni separate da una membrana semipermeabile



giovedì 26 ottobre 2017

sabato 14 ottobre 2017

Statistica in quinta C


Un bel lavoro di statistica fatto in classe. Volevamo sapere quali erano i nomi più frequenti nella nostra scuola. A coppie i bambini sono andati nelle classi a prendere gli elenchi alfabetici, abbiamo diviso nomi femminili e maschili, abbiamo conteggiato i nomi. Ecco il risultato!





Si possono scaricare utilissime slides dal sito dell'ISTAT per lavorare sulla statistica e la probabilità





L'Istat affronta una nuova sfida scegliendo un linguaggio familiare ai bambini, come quello delle fiabe, per far comprendere loro il difficile lessico della statistica.
Questa raccolta è pensata per essere una semplice e divertente opportunità per sviluppare conoscenze, acquisire strumenti utili, imparare a gestire l'incertezza nell'esprimere giudizi, formulare previsioni e prendere decisioni.
In Appendice, una guida per gli adulti sui concetti della statistica contenuti nei testi.

lunedì 3 luglio 2017

L'Atlante d'Italia dei bambini




Su facebook è nato, all'inizio dell'anno scolastico 2016-2017, il gruppo "Atlante d'Italia dei bambini".
L'obiettivo di questo gruppo è costruire un Atlante d'Italia interattivo online.
Ogni scuola che aderisce potrà approfondire la sua regione (aspetti geografici, culturali, gastronomici, dialettali, ecc) e i prodotti realizzati in classe, potranno essere condivisi con altre scuole.
Sarebbe anche auspicabile che gli alunni coinvolti potessero mettersi in contatto con i coetanei delle altre regioni per scambiarsi in "videoconferenza" quanto appreso e conoscere e scoprire l'Italia in maniera attiva e coinvolgente.
I materiali sono stati e verranno anche nei prossimi anni raccolti sulla piattaforma FIDENIA sulla quale è già attivo un gruppo di lavoro e successivamente pubblicati online.

Ecco finalmente il sito del progetto Atlante d'Italia dei bambini!
Come vedrete al momento non tutte le regioni hanno avuto classi partecipanti, ma si spera che il progetto ormai avviato possa avere un grande successo nei prossimi anni.

Per il Piemonte al momento appare solo il lavoro dell'ex terza A della scuola Ciari (insegnanti Limone, Leporati, Cino) sulla città Grugliasco, ma il prossimo anno in quinta arricchiremo la nostra pagina e cercheremo di coinvolgere molte altre classi e scuole.

mercoledì 7 giugno 2017

SCUOLA DELL'INFANZIA "R. LUXEMBURG"


SCUOLA DELL'INFANZIA "R. LUXEMBURG"

LA NOSTRA FESTA 

SABATO 27/05/2017

BAMBINI, GENITORI, FRATELLI, SORELLE, NONNI,
HANNO PARTECIPATO ALLA FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO 2016/17.
I BAMBINI SI SONO IMPEGNATI A RAPPRESENTARE CON LE LORO INSEGNANTI, LE ATTIVITÀ SVOLTE DURANTE QUEST'ANNO SCOLASTICO: ATTIVITÀ MOTORIA, MUSICA E MOVIMENTO, IL CODING. INOLTRE, SULLE BANCARELLE ALLESTITE, HANNO ESPOSTO I LORO LAVORETTI CREATIVI, LE PITTURE ARTISTICHE, LE CREAZIONI CON LA MANIPOLAZIONE DELL' L'ARGILLA....POI......BISCOTTI, TORTE, FOCACCE....HANNO ALLIETATO LA  FESTA !!!





 LE FOTO DELLE BANCARELLE
CON GLI ELABORATI DEI BAMBINI


















SCUOLA DELL'INFANZIA "R. LUXEMBURG"


SCUOLA DELL'INFANZIA "R. LUXEMBURG"

 24/05/2017
SIAMO ANDATI ALLO SPETTACOLO TEATRALE

"LA CASA DEI MOSTRI"

E I NOSTRI ALUNNI HANNO DISEGNATO E COLORATO QUESTA DIVERTENTE ESPERIENZA !!!!











giovedì 1 giugno 2017

L'energia della quarta C!

Abbiamo imparato tante cose, fatto ricerche e cartelloni, e esperimenti.
Abbiamo anche trasformato alcuni cartelloni con effetti digitali, collegando alcune parti a video interessanti trovati su internet.

Per prima cosa siamo partiti dalla storia dell'energia, e abbiamo visto insieme il lavoro che i bambini di Rivoli dello scorso ciclo della maestra Paola avevano fatto e condiviso in rete.

Eccolo:




http://share.dschola.it/rivoli1/storia%20energia/index.html 

CARTELLONI DIGITALI

Abbiamo fatto anche noi ricerche e lavori sul quaderno, e poi abbiamo preparato questi cartelloni.
Cliccate sui pallini per vedere i video che noi abbiamo già visto in classe e che ci hanno aiutato a imparare tante cose.













MACCHINA A VAPORE

Abbiamo provato in cortile questo vecchio modellino di macchina a vapore: funziona!





Macchina a vapore from Paola Limone on Vimeo.








pila filo lampadina from Paola Limone on Vimeo.


circuiti nascosti from Paola Limone on Vimeo.


I SAPIENTINI

Abbiamo poi seguito due tutorial molto interessanti per la costruzione di un gioco che permette di far accendere una lampadina se si toccano contemporaneamente domande/risposte o parole/disegni corretti.







Ecco i nostri "sapientini!





































LA LEZIONE DI LUCA

Luca e suo papà hanno costruito un circuito, Luca ha fatto lezione ai suoi compagni per spiegare tutto quello che avevano fatto, ed è stato bravissimo!













RISPARMIAMO ENERGIA!

Abbiamo discusso in classe dei tanti modi con i quali anche noi possiamo aiutare l'ambiente e risparmiare energia, ecco alcune idee raccolte su un cartellone.